jump to navigation

NAPOLI; Montervino:”Contatti con la Salernitana”. Juve; De Ceglie si avvicina al Napoli. Lione; Grosso vicino alla Juve! 26 agosto 2009

Posted by franz994 in Juventus, Napoli, Squadre.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
1 comment so far

Senza titolo - 12Secondo un’intervista riportata a Radio Marte, e come anticipato da noi nell’articolo Ultime di mercato“, l’agente di Francesco Montervino, Gaetano Fedele, ha annunciato che c’è un’altro club campano che cerca con insistenza il centrocampsta 31enne: la Salernitana. Infatti, secondo indiscrezioni, lo stesso agente avrebbe dichiarato:”C’è stato un contatto con la Salernitana. C’è l’amaro in bocca da parte del giocatore perchè non si è mai parlato di una partenza di Montervino da Napoli. Le cose sarebbero dovute andare diversamente e non è facile andare via da una città come Napoli“. Infine, come anticipato sempre da noi, De Ceglie si avvicina al club partenopeo, nonostante le smentite dell’agente dello stesso giocatore aostano, che tenta il bluff proprio come il presidente del Lione, che ha dichiarato:”La Juve non è interessata  Grosso“, ma nulla corrisponde a tutto questo dichiarato, infatti, l’esterno Campione del Mondo, non è stato utilizzato per i preliminari di Champions, e secondo L’Equipe, i rappresentanti delle due società si incontreranno domani a Montecarlo, facendo approdare il giocatore classe ‘77 alla Juve in 48 ore.

Annunci

Il Napoli adesso sfida la Signora! 17 agosto 2009

Posted by maxmetropoli in Juventus, Napoli, Squadre.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,
add a comment

fabio_quagliarella_napoli-espanyol2Euforia in casa napoletana dopo l’ ottima prestazione con conseguente passaggio di turno in Coppa Italia contro la Salernitana (3-0). Adesso si aspetta con ansia il 26 novembre, giorno della partita contro il Cittadella, che si pone da spartiacque per accedere alla gara più sentita per il popolo partenopeo, quella contro la Juventus all’ Olimpico di Torino. I giocatori più entusisti sono stati Maggio, Lavezzi e Hoffer che ha dichiarato di non credere ai suoi occhi quando ha visto la palla entrare, Lavezzi ha baciato la maglia dopo il gol manifestando tutta la sua volontà a restare al Napoli. Unica nota dolente l’uscita anzitempo di Fabio Quagliarella che potrebbe aver riportato una leggera distorsione alla caviglia.