jump to navigation

Probabili formazioni Fiorentina – Lazio 4 ottobre 2009

Posted by franz994 in Fiorentina, Lazio, Squadre.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
3 comments

fiorentina-lazioCome di seguito riportiamo le seguenti probabili formazioni di Fiorentina – Lazio. Diretta Mediaset Premium, Sky, Dahlia TV.

FIORENTINA(4-2-3-1): Frey; De Silvestri, Gamberini, Kroldrup, Pasqual; Zanetti, Donadel; Marchionni, Jovetic, Vargas; Gilardino. All Prandelli

LAZIO(4-3-1-2): Muslera; Lichtsteiner, Cribari, Radu, Del Nero; Baronio, Matuzalem, Mauri; Foggia; Rocchi, Zarate. All Ballardini

 

FIORENTINA: La Fiorentina che scenderà oggi in campo è la solita, con Prandelli che sceglie ancora una volta in campionato il 4-2-3-1. L’unica assenza che c’è, è quella del capitano Dario Dainelli in difesa, assente per squalifica, mentre invece vediamo giocare da titolare De Silvestri. L’unico ballottaggio, invece è quello fra Donadel e Montolivo, con il primo che sembra più favorito. Infine c’è il rebus Gila, che sembra non aver smaltito al 100% la febbre, ma cercherà di stringere i denti e se non c’è la farà ci sarà pronto Mutu.

 

LAZIO: Una Lazio un poco in emergenza quella che scenderà oggi al Franchi di Firenze, con Del Nero costretto  fare il terzino, e con le assenze di Ledesma e Pandev, alle prese ancora una volta con i problemi societari. Ballardini quindi ancora una volta non rinuncia al 4-3-1-2, nonostante alcune assenze.

Fiorentina travolta 3-1 da una Super-Roma 20 settembre 2009

Posted by franz994 in Fiorentina, Roma, Sampdoria, Squadre.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
2 comments

12La presidente Rossella Sensi aveva detto:”Basta parole! Vogliamo i fatti!“.Pretendeva una reazione e l’ha avuta: Claudio Ranieri ha ritrovato la Roma. All’Olimpico, nel posticipo della 4.a giornata, la squadra giallorossa ha travolto la Fiorentina per 3-1. Strepitosa prestazione di Francesco Totti, autore di una doppietta (27′ e 33′) e di un fantastico assist per De Rossi. Inutile il gol nel finale per Gilardino. In casa Fiorentina, alla seconda sconfitta in quattro giorni, è già tempo di processi.

 

LA PARTITA: Inizia bene la squadra gigliata con ottimo pressing a centrocampo e le solite ripartenze pungenti sulle fasce, ad essere però pericolosa per prima è la Roma con Riise al 4° minuti. Il giocatore della Roma ha tentato un diagonale pericoloso che Frey ha bloccato in due tempi rischiando anche qualcosa. Intorno al quindicesimo, prima ammonizione dell’incontro ai danni di Pasqual per fallo tattico a centrocampo, pochi istanti dopo sugli sviluppi di quella punizione, grossa dormita difensiva dei viola con Vucinic che a tu per tu con Frey ha calciato in malo modo favorendo l’intervento del portiere gigliato. Intorno al ventesimo del primo tempo ci provano i viola da calcio d’angolo con Mutu che stacca bene di testa ma non trova la porta. Insiste la Roma con il capitano Francesco Totti, pallone rimesso al centro per Pizarro che dal limite colpisce male il pallone e lo spedisce sul fondo. Al 26° del primo tempo palla in profondità di Riise per Vucinic che di tacco tenta di eludere l’intervento del difensore gigliato Gamberini, il giocatore viola nell’azione in velocità ha toccato involontariamente il pallone con la mano, per l’arbitro il fallo è risultato volontario ed ha concesso il rigore a favore della Roma. Sul dischetto Francesco Totti che dagli undici metri mette a segno il goal che porta in vantaggio i giallorossi. Dopo appena dieci minuti dal goal di Totti, Fiorentina in tilt e raddoppio giallorosso sempre messo a segno da Totti dopo un batti e ribatti in area. Sul finire del primo tempo ancora in goal la Roma con Daniele De Rossi che dal limite dell’area stacca di testa e mette per la terza volta la palla alle spalle del portierone viola Frey, non incolpevole sull’ultimo goal giallorosso. Finisce il primo tempo con una Roma costantemente in attacco ed una Fiorentina totalmente assente ingiustificata, dovrà sicuramente cambiare qualcosa Prandelli in questo intervallo anche per cercare di salvare il salvabile anche se fino a questo momento la Fiorentina ha dimostrato ben poco di positivo in campo. Inizia il secondo tempo con una Fiorentina, almeno per i primi dieci minuti, più propositiva ed infatti è riuscita ad arrivare al tiro in un paio di occasioni, l’ultima di queste con Montolivo che da fuori area che ha impensierito Julio Sergio. Dopo appena due minuti dall’occasione di Montolivo ai viola risponde la Roma prima con Taddei che impegna Frey e successivamente con Totti che dal limite calcia al volo, pallone che finisce di poco sopra la traversa della porta difesa da Frey. Al quindicesimo del secondo tempo girandola di cambi, nella Roma esce Vucinic per infortunio al suo posto Okaka, nella Fiorentina escono Mutu e Santana al loro posto entrano Jovetic e Jorgensen. Errore di Marchionni al ventesimo che si fa soffiare il pallone da Okaka, l’attaccante della Roma arriva al tiro dal limite dell’area ma Frey gli nega la gioia del goal, sulla ripartenza Jovetic avanza palla al piede ed arriva al tiro, pallone che finisce di poco alla destra di Julio Sergio. Al ventesimo del secondo tempo Prandelli effettua il terzo ed ultimo cambio, dentro Donadel per uno stanco ed appannato Montolivo. A meno di quindici minuti dalla fine dell’incontro incursione di Totti palla al piede dalla trequarti, panico tra i difensori gigliati e fallo tattico di Dainelli che viene ammonito per questo fallo, appena cinque minuti dopo ammonito anche Gamberini per fallo ingenuo a centrocampo. A cinque minuti dal novantesimo goal della bandiera per i viola con Gilardino che sfrutta un grossolano errore di Perrotta, il giocatore della Roma in ripiegamento difensivo regala un assist al bomber viola che non può far altro che battere Julio Sergio. Sul finale di partita bellissimo colpo di tacco di Okaka che libera Totti, tiro di quest’ultimo deviato dai difensori gigliati in calcio d’angolo. Finisce la partita sul risultato di 3 ad 1 per la Roma. La squadra giallorosa ha dominato l’incontro grazie alle giocate del loro grande capitano, Francesco Totti, questa sera ispirato più che mai. La Fiorentina torna a casa amareggiata per una prestazione a dir poco imbarazzante, mercoledì a Firenze arriva la “capolista” Sampdoria, sarà importante fare subito bene in casa contro i blucerchiati per dimenticare al più presto la partita di stasera.

“LA PARTITA” Fonte: TMW

FIORENTINA IN CHAMPIONS! 26 agosto 2009

Posted by franz994 in Fiorentina, Squadre.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,
2 comments

jovetic_golLa Fiorentina è in Champions League. Dopo una gara  ricca di brividi, i viola la spuntano con un pareggio. Dopo essere andati sotto con una bella punizione di Joao Moutinho, nel secondo tempo, la Fiorentina avvantaggiata di un super Jovetic trova il pareggio che gli fa portare a casa la qualificazione in Champions e 20 milioni di €uro.

LA PARTITA:

Primo tempo decisamente negativo per i colori viola, con lo Sporting sempre in avanti e la Fiorentina più volte in affanno. Così l’1-0 con cui si chiudono i primi 45 minuti appare un risultato giusto, con i portoghesi che possono sorridere grazie alla punizione vincente da venti metri al 35′ di Moutinho che inganna Frey sul suo palo. Prima e dopo la rete lusitana la squadra ospite fa il bello e cattivo tempo, lasciando le briciole a Mutu e compagni che non si rendono quasi mai pericolosi. Il primo brivido per la retroguardia viola arriva dopo undici minuti di gioco: Liedson inventa per Djalò che da posizione favorevole (e smarcato) cicca il pallone. Dopo lo svantaggio gli uomini di Prandelli rischiano ancora ma Frey al 38′ fa buona guardia sulla conclusione di Liedson. La Fiorentina? Prima dell’intervallo Mutu spreca una buona occasione calciando alto invece di servire lo smarcato Marchionni.

Nella ripresa il neo entrato Jovetic manca di un soffio il pareggio su assist di Montolivo. E’ comunque un’altra Fiorentina: i ragazzi di Prandelli, sotto la spinta di Jovetic, vanno all’assalto della porta lusitana e al 9′ arriva l’1-1. Respinta difficoltosa della difesa ospite e Jovetic, più lesto di tutti ad avventarsi sul pallone, batte Rui Patricio. Al 25′ si rivede lo Sporting con una conclusione di Pereirinha ma la squadra di Prandelli, così come Frey, mantiene alta la guardia e arriva sana e salva alla fine cercando comunque di tenere in apprensione Rui Patricio.

Probabili formazioni Fiorentina – Sporting Lisbona 26 agosto 2009

Posted by franz994 in Fiorentina, Squadre.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
2 comments

Senza titolo - 1Come di seguito riportiamo le probabili formazioni di Fiorentina – Sporting Lisbona:

 

 

 

FIORENTINA (4-2-3-1): 1 Frey, 25 Comotto, 3 Dainelli, 5 Gamberini, 19 Gobbi, 18 Montolivo, 15 Zanetti, 32 Marchionni, 10 Mutu, 6 Vargas, 11 Gilardino. In panchina: 35 Avramov, 2 Kroldrup, 23 Pasqual, 4 Donadel, 20 Jorgensen, 24 Santana, 8 Jovetic. All: Prandelli.

 
SPORTING LISBONA (4-3-1-2): 1 Rui Patricio, 5 Pedro Silva, 3 Carriço, 4 Polga, 55 Marques, 28 Joao Moutinho, 8 Rochemback, 24 Miguel Veloso, 14 Mati Fernandez, 20 Djalò, 31 Liedson. In panchina: 16 Tiago, 78 Abel, 12 Caneira, 6 Adrien Silva, 25 Pereirinha, 18 Grimi, 9 Saleiro. All: Paulo Bento.

Quella che scenderà stasera in campo è una Fiorentina molto motivata, perchè vuole un posto nell’Europa che conta, e poi soprattutto se passa il turno beneficierà di un triplicamento del suo budget, questo potrebbe significare l’arrivo di un centrale (attualmente molto quotato Miranda del San Paolo). Stasera Prandelli ritrova Zanetti, uscito un pò malconcio all’andata, ancora una volta Gobbi è favorito a Pasqual come terzino sinistro, per il resto è una Fiorentina formato andata, anche per il modulo.

E’ uno Sporting indebolito quello che scenderà stasera al Franchi, viste le assenze di Vukcevic, per squalifica, e di Caceido e Postiga per infortunio. Lo schema scelto da Bento sarà ancora il 4-3-1-2, con Mati Fernandez alle spalle di Liedson e Djalò. Il centrocampo e la difesa dovrebbero essere gli stessi della gara d’andata, con Rochemback al posto dell’autore del goal del momentaneo 1-1, poi espulso.

La Samp cerca Semioli, affare quasi fatto. 17 agosto 2009

Posted by maxmetropoli in Fiorentina, Sampdoria, Squadre.
Tags: , , , , , , , , ,
add a comment

semMarotta lo vuole in compropietà  ma Pantaleo Corvino vuole cederlo a titolo definitivo. Il giocatore in questione è l’esterno viola Franco Semioli che,chiuso da Marchionni, non sembra avere opportunità di giocare con continuità. la Samp offre 2 milioni in compartecipazione, mentre la Fiorentina vuole 4 milioni per cedere l’ intero cartellino. Di sicuro ci sarà un’ altro incontro per concludere la trattativa vista la volontà delle 2 società di chiudere. A Semioli rimarrebbe invariato l’ ingaggio attualmente percepito a Firenze e gradirebbe Genova